Nello scorso week end si è svolto, sul campo di gara, internazionale, della Schiranna di Varese il FESTIVAL DEI GIOVANI “Gian Antonio Romanini”. La canottieri Tritium era presente con ben 40 atleti gara.
Manifestazione iniziata con qualche difficoltà a causa del maltempo. Molte delle gare in programma per il venerdì sono state infatti annullate a causa delle condizioni atmosferiche.
Nelle giornate di sabato e domenica i piccoli atleti trezzesi si sono fatti onore in acqua fino all’ultima palata.
Ecco i risultati dei nostri vogatori:
Nella, difficile, giornata di venerdì il 4x cadetti (misto C.U.S. Milano) di Giulio Gaspani, Alessandro Merletti e Elia Maniscalco è giunto al 2° posto mentre il 7,20 allievi B2 di Mathias Bock terzo.

Nella giornata di sabato il singolo cadetti di Elia Maniscalco conquista una bellissima medaglia d’oro con un buon distacco dal secondo classificato.
Il doppio cadetti di Alessandro Merletti e Giulio Gaspani vince la medaglia di bronzo.
Sesto posto nel 7,20 allievi B2 per Federico Cutini e quarto posto nel 7,20 allievi B2 femminile per Cristina Pereira quest’ultima giunta ad un soffio dal podio. Il 2x allievi B2 di Mathias Bock e Tiziano Pagliani si piazza al secondo posto, confermando i successi stagionali.
A bordo dell’equipaggio regionale, il cadetto Elia Maniscalco porta a casa l’ennesima medaglia per la regione Lombardia, uno splendido argento a bordo del quattro senza.
Per quanto riguarda la categoria allievi C, nella specialità del 7,20, la Tritium vince un argento e un bronzo rispettivamente con Sofia Corti e Giona Barzaghi.
Quarto piazzamento per Clara Rebuzzini, settimo posto per Davide Motta, quinta posizione per Luca Motta e Samuele Colombo

Nella giornata conclusiva di domenica la Tritium scala il podio con due ori: uno nel 4 di coppia allievi C (misto canottieri Menaggio) di Clara Rebuzzini e Sofia Corti e l’altro con il doppio allievi C di Giona Barzaghi e Samuele Colombo, quest’ultimo al suo primo successo stagionale.
Bella prova, ma sfortunata, per per il 2 senza cadetti di Elia Maniscalco e Alessandro Merletti che, dopo aver condotto la gara, negli ultimi 300 metri, per un problema tecnico, non riescono a conquistare l’oro, dovendosi cosi accontentare di mettere al collo la medaglia d’argento.
Il doppio (misto canottieri Cernobbio) di Giulio Gaspani giunge quinto al traguardo.
Il 4 di coppia allievi B2 di Mathias Bock e Tiziano Pagliani ( misto Pesaro e Cernobbio) si posizionano al quarto posto.
Il doppio allievi C dei fratelli Motta si piazza in 5° posizione; infine il 4 di coppia allievi B2 di Cristina Pereira ( misto Marina militare, Pontedera e Pesaro) tagliano il traguardo al sesto posto.
Tot:
Ori 3
Argenti 5
Bronzi 3

IMG-20230702-WA0030