Nel corso dell’ultima edizione del Festival dei Giovani “Gianantonio Romanini” svoltasi lo scorso fine settimana, tra venerdì 1° luglio e domenica 3 luglio, all’ Idroscalo di Milano, la Canottieri Tritium si è classificata al 28° posto in Italia su 137 canottieri partecipanti e al 9º posto tra le società lombarda.

Traguardo a dir poco entusiasmante per la piccola società trezzese che sta mettendo in luce il vero senso dello sport; ossia dare spazio alle giovani leve perché possano godere di un ambiente sano e stimolante che li forgi per il futuro sportivo e non solo.

Non può esistere il canottaggio di vertice se alla base non c’è una società viva con importanti obiettivi a lungo termine.

Ecco i risultati dei nostri ragazzi:

per la categoria cadetti hanno conquistato l’oro, nella specialità del singolo, Bassani Matteo Botezat Andrea, Pozzi Riccardo. Quarto e quinto posto per D’alessandro Gabriel e Vavassori Tommaso. Botezat e Bassani conquistano altre due volte l’oro, nel quattro di coppia insieme a Pozzi e a D’Alessandro e in -8 gareggiando su di un equipaggio misto. Anche Pozzi si aggiudica un’altra medaglia, d’argento, nella specialità del 7.20, dove Vavassori e D’Alessandro ottengono rispettivamente il 6°e il 5° posto. Per la categoria femminile medaglia d’oro nel 7,20 per Toffanello Aurora che replica l’ottimo risultato anche nel quattro di coppia con Lauletta, Ferrari e Tremari.

Alcuni nostri cadetti sono stati convocati a gareggiare per la rappresentativa regionale (Botezat, Pozzi,D’Alessandro e Toffanello) conquistando, con Toffanello, la medaglia di bronzo nel 4x femminile.

Per la categoria allievi C Nella specialità del 4 di coppia (Maniscalco Gaspani Merletti e d’Ambrosio) purtroppo sono stati squalificati per un’errata manovra da parte dell’equipaggio. I ragazzi si sono poi rifatti nelle gare successive conquistando diverse medaglie e buone posizioni. Maniscalco ha conquistato 2 medaglie d’argento, una in singolo ed una nel 7,20 .Gaspani e Merletti un bronzo nel doppio e D’Ambrosio bronzo nel 7,20. Nel singolo e nel 7,20 Gaspani, Merletti e D’Ambrosio hanno guadagnato rispettivamente il 5° e il 7° posto.

Per la categoria allievi B Nella specialità del 4 di coppia B2 maschile, i nostri Motta D., Motta L. Colombo e Dell’Olio si sono aggiudicati la medaglia d’argento, stesso importante risultato per il quattro di coppia B1 (misto), ai remi Bock, Pagliani, Colace e Bignone. Nella stessa specialità le nostre ragazze ( Rebuzzini e Corti) hanno conquistato la medaglia d’oro su di un equipaggio misto. Nel quattro di coppia B1 femminile hanno sfiorato la medaglia anche Belicchi, Katunayakage, Ronchetti e Torcaso giungendo quarte.

Nella specialità individuale del 7,20 maschile abbiamo agguantato un altro argento con Pagliani Tiziano, i compagni Colombo, Bock, Dell’olio, Motta D. e Motta L. si sono piazzati rispettivamente 4°, 5°,6°,7°e 8°. Nella stessa specialità le ragazze hanno vinto due medaglie, un argento con Corti Sofia, un bronzo con Rebuzzini Clara e si sono nuovamente avvicinate al podio con il quarto posto di Cristina Katunayage.

Definire questa trasferta entusiasmante sarebbe riduttivo. Ringraziamo staff tecnico, dirigenti, genitori e soprattutto gli atleti per il grandissimo impegno e le belle soddisfazioni che stanno regalando alla società ed alla città di Trezzo.